Innocent a nuovo legale, 'non ho ucciso'

"Non ho ucciso la ragazza". Lo ha ripetuto oggi al suo nuovo legale, l'avv. Simona Matraxia di Ascoli Piceno, Innocent Oseghale, 29 anni, uno dei tre nigeriani fermati (un quarto è indagato a piede libero) con l'accusa di aver ucciso e fatto a pezzi a Macerata Pamela Mastropietro, 18enne romana. A riferirlo all'ANSA è stato il difensore che ha parlato per oltre un'ora con Oseghale nel carcere di Montacuto ad Ancona. "L'indagato respinge l'accusa di omicidio - detto il legale - mi ha ribadito di non aver ucciso la ragazza". "Non sono a conoscenza degli atti. - ha proseguito Matraxia - Mi sto recando a Macerata per avere contezza degli atti a sostegno della misura cautelare. Altro non voglio aggiungere perché, non avendo visto gli atti, preferisco rimanere in silenzio per il resto".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Senigallia Notizie
  2. Corriere Adriatico
  3. Senigallia Notizie
  4. FanoInforma
  5. MarcheNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ostra Vetere

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */